Tunnel

Massimo Furlan (CH)

Video, 2015

durata 45' loop

Teatro Franco Parenti

25 marzo dalle h 19.30

26_27_28_29 marzo dalle h 16.00

L’esperienza del passaggio vissuta in maniera esclusiva, solitaria e fisica.

Nuova creazione nell’ambito del progetto TRANS

Massimo Furlan, artista tra i più originali della scena europea, affronta la questione del confine e del passaggio in maniera tanto fisica e letterale quanto simbolica. In Tunnel, opera commissionata da Uovo, l’artista riflette sui temi complementari della comunicazione e della separazione attingendo dalla propria esperienza personale e dalla propria memoria. I dati biografici di Furlan, nato in Svizzera da genitori italiani, lo pongono al crocevia tra i due Paesi. Riconnettendosi a ricordi d’infanzia, di viaggi in auto attraverso il confine, l’artista attraversa di corsa i 6 chilometri della galleria del Gran San Bernardo durante la notte dal 3 al 4 marzo. L’azione fisica della corsa, priva di teatralità, viene scelta a rappresentazione del momento emozionante e poetico in cui al centro di una montagna si passa da un Paese all’altro.

TRANS: un network sulle performing arts tra svizzera e italia

Il progetto TRANS, nato da una collaborazione tra il festival svizzero Performa e Uovo, ha selezionato quattro artisti italiani e svizzeri a cui sono state commissionate nuove creazioni. Uovo 2015 presenta e sostiene le nuove produzioni di due artisti svizzeri Massimo Furlan e Martin Schick attorno al tema del confine e dell’italianità. Performa festival ha invece sostenuto e presentato nell’ottobre 2014 Ia produzione del collettivo milanese Strasse e il lavoro della coreografa Francesca Cola.

TRANS è un progetto realizzato nell’ambito di «Viavai – Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia», un programma di scambi binazionali promosso dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia e realizzato in partenariato con i cantoni Ticino e Vallese, la città di Zurigo, la Fondazione Ernst Göhner e con il patrocinio degli Assessorati alla Cultura della Regione Lombardia e del Comune di Milano.

viavai-cultura.net
Ingresso libero

di e con Massimo Furlan - drammaturgia Claire de Ribaupierre - video Bastien Genoux - direttore tecnico Antoine Friderici - fotografo Pierre Nydegger - suono Philippe de Rham - operatore Thibault Maury - autista Marc Burger - produzione Numero23Prod. - in collaborazione con Sociétés de Gestion du Tunnel du Grand St-Bernard - coproduzione Uovo e Performa festival all’interno di TRANS: un network sulle performing arts tra Svizzera e Italia